Due palazzi storici, restituiti al loro splendore architettonico grazie ad una eccezionale collezione d’arte, panoramica emozionante sulla creatività contemporanea.

Il PART è il risultato dalla collaborazione tra il Comune e la Fondazione San Patrignano.

Insieme al Giudizio Universale di Giovanni da Rimini, un eccezionale affresco del 1300 accoglie nelle sue sale la Collezione Fondazione San Patrignano. Una raccolta eclettica e variegata di importanti opere del ‘900 e di questo secolo, aperta al pubblico.

Nella convinzione che “L’arte è comunità”

    

Un Insolito Tour a Rimini

INSOLITOURIMINI è una visita guidata “alternativa” alla scoperta di una Rimini non solo ricca di monumenti, chiese e antiche vestigia di una storia importante, ma accompagna i partecipanti su percorsi “insoliti”, appunto, che attraversano luoghi e quartieri meno conosciuti, raccontando storie, curiosità e aneddoti originali e divertenti. Particolarità di questo tour saranno le “incursioni teatrali” che “sorprenderanno” i partecipanti durante il percorso, curati da artisti, musicisti e attori professionisti del territorio, che sapranno coinvolgere il “pubblico” in un’esperienza emozionante, che regalerà loro una “nuova visione” della città. Il tour parte dall'Arco d'Augusto, simbolo di Rimini, e attraversa con percorsi “inusuali” tutto il centro storico, terminando nello splendido Borgo San Giuliano, tra gli artistici murales di ispirazione felliniana, brindando insieme con un ottimo calice di vino locale davanti al tramonto che colora di rosso lo specchio d’acqua sotto il ponte di Tiberio. Quota : Adulti € 20,00 Quando : Giovedì 24 Settembre Orario:  17.00 Punto di ritrovo Arco d'Augusto Rimini Minimo partecipanti : 5 persone  

DaEUR 20
Prenota

Il cielo sulla terra: Il Trecento Riminese a Sant'Agostino

Con Alessandro Giovanardi, storico dell’arte La visita prevede un itinerario conoscitivo approfondito del complesso della chiesa di Sant’Agostino nel centro storico della città, e in particolare degli affreschi, riapparsi sotto uno strato d’intonaco in seguito al terremoto del 1916, della cosiddetta Scuola Riminese del Trecento (in particolare abside e cappella della Vergine). Si tratta di una straordinaria testimonianza artistica che coniuga l’influenza esercitata da Giotto, attivo a Rimini negli ultimi anni del XIII secolo, con l’ascendente di una più antica cultura adriatico-orientale di matrice bizantina. Proprio attraverso questa mirabile Scuola pittorica, Rimini si attestò come un importante centro di produzione artistica, in grado di irradiare la sua influenza in un contesto geografico che, oltrepassando i confini locali della Romagna, si estese alle Marche e al Veneto.  Quota : Adulti € 10  Quando : Giovedì 24 settembre Orario:  18.30 Punto di ritrovo Chiesa di Sant'Agostino Rimini Partecipanti : minimo 10 e massimo 25 persone  

DaEUR 10
Prenota

Rimini e l'arte di strada: Murales Vs. Graffiti

Rimini e la Street Art : la malinconia dei tempi andati e l'inquietudine per il futuro a confronto. Messaggi non sempre facili da decifrare, l'esigenza di comunicare le proprie idee al mondo, non sempre pronto a riceverle. Quota: Adulto € 12  | Bambini dai 6 ai 14 anni  € 8 Quando: Giovedì 24 sera ore 20,30 a piedi Venerdì 25 sera ore 20,30 bike tour Sabato 26 mattina ore 9,30 a piedi Dove: Rimini  Luogo di incontro: Ponte di Tiberio Lato Edicola Minimo di Partecipanti: 2  

DaEUR 12
Prenota

Un "Itinerario" verso la luce: l'Architettura del Tempio Malatestiano

Con l’arch. Johnny Farabegoli e la dott.ssa Maria Cecilia Pecci La visita prevede un itinerario culturale e spirituale della Basilica Cattedrale Tempio Malatestiano alla luce del pensiero e delle trasformazioni messe in atto dall’umanista architetto Leon Battista Alberti in uno dei luoghi di culto espressione mirabile del primo Rinascimento italiano, con opere di insigni “maestri internazionali” quali Giotto, Piero della Francesca, Agostino di Duccio, Matteo de’ Pasti e Giorgio Vasari. L’itinerario cercherà di mettere in luce gli elementi identitari dello spazio liturgico della Cattedrale, con particolare attenzione ai significati teologici dei suoi elementi costitutivi. Il percorso guidato si concluderà con la visita all’adiacente Museo Diocesano / Tesoro della Cattedrale che custodisce gli straordinari oggetti liturgici (alcuni dei quali risalenti al XIV sec.) appartenuti alla lunga storia della Quota : Adulti € 10 Quando : Giovedì 24 Settembre Orario:  21:00 Punto di ritrovo Tempio Malatestiano Partecipanti: minimo 10 e massimo 25 persone  

DaEUR 10
Prenota

Un libro di simboli da leggere: Il Tempio Malatestiano

Con Alessandro Giovanardi, storico dell’arte La visita prevede un itinerario culturale e spirituale della Basilica Cattedrale Tempio Malatestiano alla luce di una approfondita lettura, teologica e biblico-sapienziale, del ricco e mirabile apparato iconografico che struttura e scandisce lo sviluppo delle cappelle laterali dello spazio liturgico interno. In particolare, le opere di Agostino di Duccio, Piero della Francesca e Giotto (Crocifisso) saranno ricondotte ad una interpretazione iconografica complessiva volta a cogliere sia la complessità, sia l’unità ideativa di uno dei luoghi di culto più “significativi” del Rinascimento italiano, in cui il dialogo tra tradizione classica (ebraica, greca e romana) e pensiero cristiano appare raggiungere uno dei vertici più alti della storia dell’arte e della fede. Quota : Adulti € 10 Quando : Venerdì 25 Settembre Orario:  21:00 Punto di ritrovo Tempio Malatestiano Partecipanti: minimo 10 e massimo 25 persone  

DaEUR 10
Prenota

Tour delle chiese di Rimini: Tra sacro e profano

Rimini cela dentro le chiese del suo centro storico preziosi cimeli artistici e favolose prove d’artista. Questo percorso prenderà le mosse dalla Chiesa di S. Giovanni Battista, custode di alcuni dei quadri più belli del Seicento riminese, tra cui la Pala dei Carmelitani del santarcangiolese Guido Cagnacci, per poi proseguire verso la trecentesca Chiesa di Sant’Agostino, con gli splendidi affreschi di scuola giottesca, la monumentale Chiesa di Santa Maria dei Servi, ricca di testimonianze di stampo barocco, per poi concludersi con la suggestiva Chiesa di S. Giuliano, memore delle nefaste vicende di Giuliano Martire, ritratte con esemplare maestria nella cinquecentesca tela del pittore veneto Paolo Veronese. Quota : Adulti € 15 bambini fino a 10 anni gratuiti Quando : Tutti i sabato mattina Orario:  09:00 Punto di ritrovo Arco d'Augusto Rimini Minimo partecipanti : 5 persone  

DaEUR 15
Prenota

Splendori di Rimini Rinascimentale

Una speciale visita guidata alla scoperta delle meraviglie della città, sulle orme di grandi personaggi ed illustri letterati qui sepolti: il Tempio Malatestiano, dimora dell’eterno riposo per il Signore Sigismondo Pandolfo Malatesta e la sua amata Isotta degli Atti, pregevole testimonianza del Rinascimento locale; il rinnovato Castel Sismondo (in esterna), residenza prediletta dei due coniugi durante la permanenza riminese, e la più prossima Piazza Cavour, con le sue antiche e moderne architetture, capaci di ammaliare personalità del calibro di Leonardo da Vinci, al tempo del soggiorno in Romagna.   Quota: € 15 a persona, bambini gratuiti fino a 10  Quando: sabato 26 settembre Orario: 15:30  Dove: centro storico punto di incontro P.zza Tre Martiri sotto Torre Orologio Minimo di Partecipanti: 5 persone

DaEUR 15
Prenota

Gli antichi fasti della Rimini romana

Questo tour vuole trasportare il visitatore in un’epoca passata, quando la città di Rimini era conosciuta come colonia romana col nome di Ariminum. Entreremo dall’antico accesso della città, ovvero l’Arco d’Augusto, eretto dal Senato romano per celebrare la figura del primo imperatore Ottaviano Augusto. Vedremo poi i resti del maestoso Anfiteatro romano nel quale si svolgevano i giochi dei gladiatori e attraverseremo la città per giungere a quello che un tempo era il Foro romano, oggi Piazza Tre Martiri, dove si celebra il passaggio di Giulio Cesare a Rimini. Potremo entrare poi all’interno di un’antica abitazione, la Domus del Chirurgo, che mostra i suoi ricchi mosaici colorati, mentre proseguiremo il discorso sul padrone della domus all’interno del Museo della Città dove è presente il corredo originale degli attrezzi chirurgici, veri e propri ferri del mestiere. Per concludere la visita giungeremo al Ponte di Tiberio, che affascina ancora oggi per la sua tenacia, in quanto si fa ammirare nella sua eleganza da ormai duemila anni. Quota: Adulto € 15 a persona bambini fino 10 anni gratuiti Quando: domenica 27 settembre Orario: 10.00 Dove: Rimini Centro Luogo di Incontro: Arco di Augusto Minimo di partecipanti : 5 persone 

DaEUR 15
Prenota

La Pittura Riminese nel Trecento

Con Michela Cesarini, storica dell'arte e guida abilitata, faremo una passeggiata culturale dedicata alla scintillante pittura riminese del Trecento nella splendida Chiesa di Sant’Agostino, da cui proviene il grande affresco del Giudizio Universale esposto al PART, il nuovo museo di arte contemporanea aperto nei medioevali Palazzi dell’Arengo e del Podestà. In chiesa verranno illustrati i preziosi affreschi realizzati nel XIV secolo dai maestri riminesi che si ispirarono alle opere di Giotto presenti a Rimini. Il percorso si conclude con un focus sulla Rimini medioevale, con la visita alla sala del Trecento nei Musei Comunali, che ospita scintillanti dipinti dal fondo oro. Quota: € 15 comprese Radio-Guide e ingresso al Museo Quando: Domenica 27 Settembre 2020 Orario : ore 15,00 Luogo di Incontro : Davanti alla Chiesa di Sant'Agostino Via Cairoli Partecipanti: 4 persone massimo 15 persone

DaEUR 15
Prenota