Rimini e l'Arte Sacra.

Le vie del centro storico riservano alcuni tesori di arte sacra: dalla chiesa di San Bernardino, sino ad arrivare alla chiesa di Sant'Agostino, vera fucina della scuola pittorica del Trecento riminese, per proseguire con la Settecentesca chiesa di Santa Maria dei Servi, ricca di elaborati stucchi di Antonio Trentanove e la suggestiva chiesa di San Giuliano nell'omonimo borgo, scrigno di alcune opere dal grande potere evocativo, con una grande pala di Paolo Veronese e il polittico ligneo di Bittino da Faenza. Quota : Adulti 12 € + 3 € per ticket ingresso Museo Quando : Tutti i venerdì fino al 7 giugno 2020 Orario:  15:30 Punto di ritrovo Piazza Tre Martiri (sotto torre dell'orologio)  

Scopri Rimini

Unisciti alle guide e agli storici dell’arte Guidopolis nella scoperta dei più suggestivi luoghi riminesi: l’Arco di Augusto, l’antico foro romano (Piazza Tre Martiri), la Domus del Chirurgo, il Museo della città con le sale archeologiche ed il Ponte di Tiberio. Quota : Adulti 12 € a persona (gratuito sino a 18 anni) + 3 € Domus e Museo (free under 18) Quando: 8-26-30-31 dicembre 2019, 1-6 gennaio 2020 Orario: 9:30 Punto di ritrovo Arco di Augusto  

Rimini Rinascimentale

Tour alla scoperta del patrimonio artistico rinascimentale  della città di Rimini. Il Tempio Malatestiano progettato da  Leon Battista Alberti, con all'interno i sepolcri di Sigismondo Malatesta signore di Rimini e della moglie Isotta degli Atti. Il tempio conserva il capolavoro di Piero della Francesca e un mirabile crocifisso di Giotto. La visita continua all'interno del Museo della Città per ammirare le sale rinascimentali con le grandi medaglie che ci mostrano i profili di Sigismondo e Isotta ma anche una immagine del Tempio Malatestiano nel suo aspetto originale. Al termine, vedremo Castel Sismondo, residenza e fortezza del signore di Rimini, progettato dallo stesso Sigismondo con l'aiuto di Filippo Brunelleschi Quota: Adulti 12 € + 3 € per ticket ingresso Museo Gratuito fino a 18 anni Quando: 26-30-31 dicembre 2019, 1-6 gennaio Orario: 15:30 Punto di ritrovo Arco d’Augusto  

Piero e Sigismondo nella Rimini del Rinascimento

Intorno alla metà del ‘400, per volere di Sigismondo Pandolfo Malatesta, il moderno pensiero architettonico di Leon Battista Alberti ha trasformato la medioevale chiesa di San Francesco in un gioiello del Rinascimento ricco di significati, dalle geometrie architettoniche raffinate specchio e misura dell’amore per l’antichità classica” cit. Discover Rimini. Quota: 10€ Quando: ogni  prima domenica del mese alle 15:30 Luogo di incontro: davanti al Tempio Malatestiano  Durata: 2 ore e mezza circa Lingua: Italiano

Rimini Romana

Il percorso si snoda tra città e museo, evocando le vicende storiche dell’antica Ariminum, dal III secolo a.C. al V d.C. Si ammireranno i principali monumenti del centro storico, dall’Arco d’Augusto al Ponte di Tiberio, con la splendida piazza sull’Acqua, per poi visitare la Domus del chirurgo, dove nel III sec. d.C operava un chirurgo di nome Eutyches. Quota: Adulto 10€ a persona (+3€ per l'ingresso alla Domus del Chirurgo) Quando: Mercoledì 1 gennaio 2020 Orario: 16.00 Punto di ritrovo Arco d'Augusto

Rimini e il Mare

Passeggiata nel cuore della marina, lungo il porto canale, per raccontare le tradizioni marinare, le imbarcazioni storiche e il faro. Inoltre la mitica epopea dei bagni di mare, i sogni di Fellini e il 'suo' Grand Hotel. Quota : Adulto 10 €, Bambini 5 € dai 6 ai 14 anni Quando: Giovedì 5, 12, 19 dicembre e 2, 9, 16 gennaio 2020 Orario:  9.30 - 14.30 - 20.45 Punto di ritrovo alla Fontana dei 4 Cavalli, piazzale Fellini, 3 - Rimini Marina Centro  

Arte e passione libraria nella Rimini del Seicento

Passeggiata culturale nella Rimini di Guido Cagnacci e Alessandro Gambalunga. Il percorso mette in luce due interessanti personaggi del Seicento riminese: il pittore Guido Cagnacci, protagonista di primo piano dell’arte del Seicento con la sua vena caravaggesca e sensuale e Alessandro Gambalunga, colto e benestante cittadino riminese, amante dei libri a stampa. Comprende la visita alla mostra “Per documento e meraviglia. Una storia lunga 400” in Palazzo Gambalunga (Sale Antiche) e della Chiesa di San Giovanni Battista. Quota: 10€ a persona Quando: Lunedì  30 dicembre Orario: 9.00 - 15.30 Punto di ritrovo Piazza Cavour sotto la statua del Papa  

Benvenuti a Rimini

Passeggiata nei luoghi grazie ai quali possiamo considerare Rimini una città d'arte: quelli della Rimini Romana, il Tempio Malatestiano, Castel Sismondo. I monumenti della Rimini antica in connessione con quelli della 'nuova' città. E poi le storie legate al riminese più famoso: Federico Fellini. Senza dimenticare le poesie dialettali, prontamente tradotte. Quota: Adulto 10€ | Bambini dai 6 ai 14 anni 5€  Quando: Martedì 3, 10, 17, 31 dicembre e 7, 14 gennaio 2020 Orario:  9.30 - 14.30 - 20.45 Punto di incontro: Ponte di Tiberio ( vicino all'edicola) Durata: 2 ore e mezza circa Lingua: Italiano    

Passaporto dei Castelli

Lo sapevi che la Romagna è terra di castelli? Vivi la magia e il mistero del Castello di San Leo, Verucchio e Santarcangelo con questo tour! Acquista un "passaporto" per l'accesso questi 3 magnifici della Valmarecchia!   Il Castello di Santarcangelo di Romagna Il “Castello Malatestiano”, di forma quadrilatera e con torri poligonali, deve l’aspetto attuale agli interventi di Sigismondo Pandolfo Malatesta, che nel 1447 portò dei cambiamenti alla precedente costruzione eretta da Carlo Malatesta nel 1386 su un luogo già fortificato precedentemente ma che non riteneva più idoneo alla difesa per la comparsa delle prime artiglierie.  La Rocca di Verucchio La rocca malatestiana di Verucchio è una delle più grandi e meglio conservate fortificazioni malatestiane. È detta anche Rocca del Sasso per la sua posizione all’apice dello sperone di roccia che domina tutto il territorio. Verucchio è considerata la madrepatria dei Malatesta, qui nacque “il Mastin Vecchio” Malatesta da Verucchio, il capostipite, che conquistò Rimini nel 1295, ricordato da Dante nella Divina Commedia. L’ultima grande figura dei Malatesta, Sigismondo Pandolfo, rimodellò nel XV sec d.C. la Rocca e la cinta muraria del borgo. Fortezza di San Leo Sulla punta più alta dello sperone di San Leo si eleva inespugnabile il Forte. L'antichissima città, capoluogo della contea di Montefeltro, assunse con Berengario II il titolo di Capitale d'ltalia (962-964). La città ospitò Dante e S. Francesco d'Assisi, che qui ricevette in dono il Monte della Verna dal Conte Orlando di Chiusi nel Casentino. Nel forte, trasformato in prigione durante il dominio pontificio, furono rinchiusi il Conte di Cagliostro, che vi morì nel 1795, e Felice Orsini (1844). Quota: 16,00€ a persona La tariffa comprende i biglietti di ingresso ai tre castelli, anche in giorni diversi  Quando: Tutti i giorni Lingua: Tutte  

Un Angolo di Magia a Rimini: il Borgo di San Giuliano

Passeggiata al Borgo San Giuliano, il borgo più amato dai riminesi e non solo. Stradine con un'atmosfera fuori dal tempo, murales a tema felliniano, le case dei pescatori e dei carrettieri, le storie marinare. Senza dimenticare il medioevo che ha lasciato nel borgo tante tracce. Quota: Adulto 10 € | Bambini dai 6 ai 14 anni 5€ Quando: Mercoledì  4, 11, 18 dicembre e 8, 15 gennaio Sabato 21, 28 dicembre e 11, 18 gennaio Orario:  9.30 - 14.30 - 20.45 Luogo di incontro: edicola al ponte di Tiberio Durata: 2 ore e mezza circa Lingua: Italiano  

Scopri Ravenna

Itinerario guidato che vi porterà alla scoperta della zona dantesca;  accompagnati da una guida professionale visiterete la Basilica di San Francesco con la cripta allagata,  la Tomba del Sommo Poeta Dante Alighieri ed il cuore del centro storico: Piazza del Popolo, sede del Palazzetto Veneziano e Palazzo Merlato

Tessere di Mosaico - Visita Guidata Ravenna

La bellezza eterna dei mosaici di alcuni dei più famosi monumenti Unesco di Ravenna, in un percorso di visita che a partire da Piazza San Francesco, si snoderà lungo le vie del centro storico, per raggiungere il Battistero Neoniano, il Mausoleo di Galla Placidia e la Basilica di San Vitale. "L'insieme dei monumenti religiosi paleocristiani di Ravenna è di importanza straordinaria per la suprema maestria artistica dell'arte del mosaico; essi sono inoltre la prova delle relazioni e dei contatti artistici e religiosi di un importante periodo della storia della cultura europea". Così l'UNESCO ha motivato l'inserimento nella Word Heritage List.  

Koko - Tour Laboratorio Mosaico

Visita guidata ad un moderno laboratorio di mosaico, alla scoperta dell'arte musiva nella Capitale del Mosaico: l'eccellenza dell'artigianato Ravennate che unisce antico e moderno. Da più di 1500 anni Ravenna porta avanti una straordinaria tradizione artistica legata al mosaico che l'ha resa, grazie ai suoi otto monumenti Unesco, celebre in tutto il mondo. Tutti i sabati un percorso guidato (disponibile in italiano e inglese) alla scoperta di questa meravigliosa disciplina, con una visita ad una delle tante botteghe del centro storico, dove le tecniche tradizionali si fondono con progetti e idee contemporanee.