Museo della Città e Domus del Chirurgo

Da EUR 7

L’edificio che oggi ospita il Museo, attiguo alla chiesa costruita dai Gesuiti tra il 1719 e il 1740 in onore di San Francesco Saverio, è sorto tra il 1746 e il 1755 su progetto dell’architetto Alfonso Torregiani (1682-1764) come “Collegio” dei Gesuiti.
Dal 1797 al 1977 fu utilizzato come Ospedale, prima militare e poi civile, subendo molte trasformazioni funzionali.
L'Obiettivo principe del Museo è quello di 'illustrare' o 'dimostrare' compiutamente la storia e lo svolgimento culturale della città e del suo territorio; ambisce infatti ad essere punto di riferimento per ogni operazione intesa ad un corretto recupero della memoria storica cittadina, conserva ed
offre, concatenate per quanto possibile, alcune testimonianze importanti che le vicende storiche hanno ormai avulso dal contesto naturale.
Testimonianze spesso indispensabili, comunque uniche per la comprensione dell'arte e della cultura figurativa riminesi, che in alcuni casi trascendono l'interesse meramente locale per il loro grande significato poetico, oltre che storico, e per questo sono universalmente note.


Dal 2007 è aperta al pubblico la Domus del chirurgo, una piccola Pompei riemersa dal buio dei secoli nel cuore storico di Rimini.

Distrutta per un incendio intorno alla metà del III secolo, la domus ha rivelato, fra le macerie del crollo, strutture, mosaici, intonaci, arredi e suppellettili che offrono una "fotografia" eccezionale della vita nella Rimini antica. Proprio in questo ambiente è stato scoperto un eccezionale corredo chirurgico-farmaceutico, il più ricco al mondo giunto dall'antichità.

Dopo aver terminati i lavori di posizionamento di una copertura in vetro e acciaio sulla Domus romana al fine di salvaguardarne la conservazione e permetterne la visita, l'area di scavo è aperta al pubblico e si integra con quella della Sezione Archeologica del vicino Museo della Città (via Tonini 1), dove l'esposizione dei materiali rinvenuti e una fedele ricostruzione della taberna medica documentano momenti della vita professionale e privata del chirurgo di Ariminum.


Quota : Intero € 7 Ridotto € 5, over 65 anni (museo e domus)
Quando: da martedì a domenica ore 10.00 - 19.00 / festivi ore 10-19.00
chiuso lunedì non festivi
Dove : Rimini centro storico
Massimo di Partecipanti : previsto protocollo di accessi contingentati
 

Da EUR 7

+0 Opzioni aggiuntive

Prenota
  • Percorso preistoria- protostoria
  • Percorso romano
  • Percorso medievale
  • Percorso seicento-settecento
  • Percorso moderno- contemporaneo
  • Percorso Domus del Chirurgo

In evidenza

  • L'ingresso è gratuito ogni prima domenica del mese.
  • Mercoledì  di luglio e agosto dalle 21 alle 23

Itinerario

  1. Via Luigi Tonini, 1, Rimini
  2. Rimini