Feudatari, cavalieri e novelli Robin Hood

From EUR 70

Un itinerario che si snoda attraverso la storica contrapposizione tra le signorie dei Malatesta e dei Montefeltro, caratterizzata dagli scontri per il possesso degli innumerevoli castelli del territorio. Nel leggendario dualismo si inseriscono i Conti Oliva e i Della Faggiola, la cui presenza nel borgo di Petrella Guidi è solo una delle tante suggestioni suscitate dalle pieghe della storia locale: dall’esilio di Dante al passaggio di Fra Matteo da Bascio - fondatore dell’Ordine dei Cappuccini - Petrella Guidi ha affascinato e catturato l’anima di intellettuali e personalità, sino a diventare ideale ritiro spirituale di registi e poeti come Michelangelo Antonioni, Tonino Guerra e Wim Wenders. Si partirà dal borgo di Pennabilli per poi visitare le rocche di Penna e Billi. Trasferimento al borgo di Petrella Guidi: la località deve il suo nome a Guido della Petrella, Feudatario di San Leo, che, avendo rapinato il conte Ludovico di Savoia, ha assunto l’aura curiosa e leggendaria di un Robin Hood autoctono. Dopo il pranzo il viaggio prosegue verso Rocca Pratiffi, colle inespugnabile in cui resta un insediamento duecentesco. Visita alla Pieve romanica di San Pietro in Messa, risalente al XII secolo, e al Museo Diocesano. Itinerario a cura di NoveRocche.

From EUR 70

+0 Additional options

Book Now

Highlights

  • partenza alle 9.30 dall'ufficio IAT di Pennabilli in p.za Garibaldi 1
  • pranzo incluso nel prezzo presso il ristorante "Antenna dal Morino"
  • durata escursione 6 ore circa